Cerca

Interviste dal Mondo

“Quando ero giovane, mi esercitavo sempre mezz’ora al giorno. A volte riuscivo a credere anche a sei cose impossibili prima di colazione” – Lewis Carroll

Big Magic: la (mia) teoria applicata sul TUTTO o NIENTE

Il titolo di questo post è dedicato al libro illuminante che sto leggendo. Quel genere di saggio che, sebbene tu sia una romaner-soggetta-a-sindrome-da- atac-ti-odio, ti fa amare persino il mezzo pubblico lercio. Ora, nella mia vita mi sarei aspettata di... Continue Reading →

#VLOG 1 – SUNDAY MORNING IN THE ROMAN JEWISH #GHETTO

https://www.youtube.com/watch?v=5w1Br7pMF_M Ok. Il mio montaggio non e' di certo da professionisti alla Casey Neistat (Youtuber americano che io adoro!) e la mia dizione - anche lei - evidenzia sempre ampi margini di miglioramento. Ma che vi devo dire, sara' il nuovo libro... Continue Reading →

In a special private way

Ci sto già lavorando Sto scrivendo sulla mia agenda rosa appunti, spunti, novità, cose che mi piacciono. Riferimenti ad articoli motivazionali. Lo faccio ovunque: in metro, in bus, mentre sto al parco, mentre bevo un caffè. Al ghetto la domenica,... Continue Reading →

Social Network for dummies-come usare Facebook senza diventa’ na GATTARA

Non si direbbe in effetti. Ma il rapporto tra me e i social network è, allo stato attuale, piuttosto conflittuale. Odio e Amore, a seconda dei giorni. A seconda dell’attore che è passato a miglior vita. A seconda della nuova... Continue Reading →

Un mondo molto ingiusto

Questo 2016 ha già dato prova di sé, mettendo in evidenza il suo più grande talento: rompere-inequivocabilmente-le-palle. In tutti i sensi. In ogni ambito. ‘In tutti i luoghi. In tutti i laghi.’ (*) Non tanto a me, sono onesta, ma... Continue Reading →

Whatsapp&gruppi di famiglia. So bei momenti.

Ammettiamolo. Whatsapp è questo buco nero dove si affollano, spesso: - botta-risposta vocali che…FORSE famo prima se ci chiamiamo, no? - gruppi nati per l’organizzazione di eventi che… inspiegabilmente rimangono vivi anche dopo che l’evento si è ormai consumato (sul... Continue Reading →

Anno bisesto, anno funesto.

Quello che il mondo ama ingenuamente definire come sfiga-bastarda-da anno bisesto, a me piace chiamarlo, piu’ realisticamente, cosi': propensione compulsiva all’auto-distruzione. Giusto per restare in tema, proprio qualche giorno fa, ho rivisto 'Shakespeare in Love', un film tanto bello eh, ma fondamentalmente basato... Continue Reading →

Qualcosa che vorrei.

Vorrei salire su un aereo grande, con una valigia piccola ed andare in una di quelle città illuminate che non dormono mai, neppure di notte. E chissà che uno di questi giorni non lo faccia davvero. Presto. Vorrei affacciarmi da... Continue Reading →

If you believe in dreams…#CALIFORNIADREAM

"If you believe in dreams, you should help me because I could win one, a super one.  Support my travel passion by clicking the link listed below for my Cali trip" Voglio ancora crederci, che le cose meravigliose possono accadere. E... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑