image

(foto scattata al roseto comunale di Roma, poco lontano dal Circo Massimo)

E’ abbastanza confusa.

Ma è proprio in convulse giornate che, di solito, riesco a tirare le fila e trovare una quadra.

La creatività, dicono, passi spesso per un momento di down. Quando si pensa, e forse lo si è davvero, di essere molto vicini al fondo barile. Quando tutto intono sembra essere inutile e sterile.

E quando, in fondo, non si ha nulla da perdere.

Cose che vorrei fare oggi:

  1. Ritornare presto a Londra, ma so che non sarà possibile almeno prima dell’estate. Poco tempo a disposizione e troppi viaggetti già pianificati.
  2. Scrivere dei parchi di Roma. Belli, verdi e perfetti in clima primaverile.
  3. Raccontavi del mio viaggio in Provenza.
  4. Scrivere delle mie esperienze al Ghetto Ebraico e dintorni. Praticamente passo molto del mio tempo li e sto scoprendo un sacco di cose interessanti.
  5. Raccontarvi della rivoluzione urbana in Tormaracia, un quartiere popolare di Roma, ora sede di incredibile street art.

Volevo ricordarvi che potete seguirmi anche sui miei social, dove sono molto attiva, soprattutto quando la mancanza di tempo mi porta a latitare sul blog. Come in questo periodo…

Pagine FAB:

  • Antonia Polimeni (che è poi il mio profilo personale dove, cmq, ad oggi continua a seguirmi la maggior parte delle persone che mi legge)
  • Intervistedalmondo (la pagina dedicata al blog che, sto provando a far crescere)

Twitter:

  • @intervistedalmo

 Instagram, dove sono attivisima:

  • Intervistedalmondo

Ahhh, indovinate dove sarò questo week end? 🙂

Stay tuned

…qualche foto….

image
Tramonto a Ponte Sisto
image
Ciò che vedo dalla finestra del mio ufficio. Mica male eh…
image
La luce del sole che taglia Ponte Sisto al tramonto. In un venerdì di una settimana pesante.
image
Pedalare a via Margutta in primavera dovrebbe essere patrimonio per l’umanità o cura per l’igene mentale. Fidatevi!
image
Io al roseto comunale, incorniciata da roselline antiche ^-^
image
Sempre al roseto comunale, ieri.