margutta

Roma – Via Margutta

Quei giorni in cui quando sbirci fuori dalla tua finestra non vorresti essere il tipo che cammina, ma l’uccello che vola via libero

Quei giorni in cui c’è il sole e tu vorresti solo correre veloce col vento fresco dell’autunno che ti scompiglia i capelli e i pensieri

Quei giorni in cui rifiuti violentemente gli appiattimenti, soprattutto quelli mentali

Quei giorni in cui anzicchè timbrare il biglietto della metro vorresti colorare fogli bianchi di sorrisi, sogni e fantasia

Quei giorni in cui ti illudi che di li a poco potrai fare le cose che più ti fanno stare bene, vedere le persone che ami, perderti nei luoghi che ti si cuciono addosso come una seconda pelle

Quei giorni in cui vorresti comprare mazzolini di tulipani  e sfornare macarons turchesi che inondano la tua casa di odore caldo alla vaniglia

Quei giorni in cui una casa senti di volerla avere

Quei giorni in cui vorresti perderti tra il vociare vivace di un mercato

Quei giorni in cui l’unica persona con cui vorresti “fasarti” sei tu!