Immagine

A loro, che continuano a vederci belli, intelligenti e dal futuro promettente.

A loro, che non hanno bisogno di parole. Che solo uno sguardo e’ sufficiente.

A loro, che perdonano le nostre stanchezze e nostri continui nervosismi.

A loro, che per metterci al mondo sono ingrassate 15 kg e hanno spesso dovuto dire ‘ciao ciao’ alla taglia 42. E hanno anche accettato che qualcuno definisse quei 9 mesi come ‘la dolce attesa’.

A loro, che rinunciano a qualsiasi cosa per un nostro sorriso.

A voi che siete spesso mamme instancabili, mogli sempre presenti e professioniste insostituibili. Tutto insieme.

A voi che siete tante cose.
Ma soprattutto DONNE.
AUGURI