ImmagineTaichung, 7 Ottobre 2013

Uova di quaglia.

Zampe di gallina.

Sangue di maiale solidificato.

Uova di gallina dal tuorlo nero (trattate con “medicine” cinesi).

Tapioca.

Succo energetico al ginger.

Radici caramellate.

Uvetta essiccata.

Sostanza liquida (indecifrabile) marrone che sa di tabacco.

Pesci essiccati.

Gelatina.

No, non sono gli ingredienti di una pozione magica. Almeno credo.

E no, non mi sono ancora trasformata in una strega cattiva. Non volo su una scopa. Non faccio incantesimi (maligni). Almeno non ancora. Ma forse mi piacerebbe.

Sono solo alcune chiamiamole-delizie assaggiate (spesso inconsapevolmente) negli ultimi due giorni trascorsi a Tainan.

“Antonia, devi assolutamente assaggiare “questo(***)” (***”elemento forse commestibile” non riconducibile pero’ ad alcun cibo) E’ una nostra specialità’, non puoi perdertela!”

“Ma cos’e’?”, chiedo con un misto di curiosità e paura (perché tanto poi che fai non assaggi?).

“Certo che tu sei proprio na “turista” eh …”, esclama The Dux, guardandomi con disappunto.

“Ok, vabbe’ assaggio…”, “Buono eh… veramente non male… buonissimo! Ma allora, che cos’era?

“Sangue di maiale”

“TACCI VOSTRA!!!”

Cioe’ tanto per dire … la sottoscritta, nata e cresciuta in Calabria, la patria del “del porco non si butta niente” … che pure col grasso ci facciamo il sapone … Io, che sono riuscita a sottrarmi al SANGUINACCIO per 30 anni … mi sono fatta fregare dalle tigri di Taiwan??

Grazie ad uno spiedino esteticamente gradevole … che infilzava il demonio “SANGUE DI PORCO”??

Vabbe’ vojo mori’… non mi riesco ancora a riprendere!

E’ il prezzo che gli esploratori dei mercati notturni devono pagare per appagare le proprie stupide curiosita’ culinarie.

Ah… e che nessuno mi venga piu’ a dire che noi italiani pensiamo sempre e solo al cibo! Fatevi un giro in Asia va… dove l’insalatina e la macedonia sono considerate robaccia per pivelli!!

Quando ho conosciuto Derrick in Australia, mi era sembrato il piu’ pacifico degli individui. Tutto casa, lavoro e instant noodles.

Che poi diciamocela tutta, sara’ pure per la storia della “power nap” (la famosa pennichella che ti ricarica) che per noi si traduce in nulla di piu’ che autentica “narcolessia” … non e’ che da un mingherlino occhi a mandorla ti aspetti la scalata del monte Everest.

Da un asiatico ti aspetti cura dei dettagli e profondità dello spirito.

E quindi – devo ammettere – che Derrick mi sta stupendo.

Innanzitutto, si sveglia nella fascia oraria 8.00 – 9.30 massimo. E da un tipo che in Australia non ha mai visto la luce, prima di mezzogiorno (salvo impegni), proprio non te lo aspetti.

Ha una guida decisa. Va spedito. E riesce anche a scampare gli incidenti in autostrada.

Ma soprattutto non barcolla/crolla con la faccia sul tavolo dopo pranzo.

In compenso, mangia una cifra. Di continuo. Senza stop. Oggi gli ho fatto notare che nel suo stomaco potrebbe nascondersi un parassita.

Anche perche’, “Se e’ secco come un bastone” mi sono detta “un motivo ci sara’..”!

Ed infatti e’ cosi’. Mi sono spinta oltre. Ho condotto un’analisi che ha prodotto il seguente risultato.

Se si esclude l’ipotesi del “verme solitario”, la differenza potrebbe essere data dal fattore tempo.

Infatti, nell’unita’ di tempo che un taiwanese standard impiega per infilzare un raviolo al vaporeinzupparlo nella salsa di soia, iniziare a  mordicchiarlo lentamente… un The Dux standard ha gia’ deglutito circa 12 dei suddetti dumpling.

Ecco svelato l’arcano. Mangiano spesso. Ma mangiano pochissimo. Ed e’ per questo che sono dei grissini.

********************

Quail eggs.

Chicken feet.

Solidified pork blood.

Black yolk chicken eggs  cooked with some chinese medicines.

Tapioca.

Ginger energy drink.

Caramelized roots.

Dried raisin.

Weird brown drink with tobacco taste.

Dried fish.

No, they are not the ingredients of a magical potion. At least I believe.

I don’t turn into a ugly witch. I don’t fly on the sweep. I don’t use to make magics. Not yet. But I reckon perhaps I would like doing it.

They are just only delicious things I tasted (mostly by accident) during the last two days in Tainan (South Taiwan).

“Antonia should absolutely try “this one (***)” (*** perhaps comestible food even if it could be everything). It is one of our specialities, you can’t miss it!”

“But What’s it? I asked him with curiosity and fear at the same time (because, anyway, I will end up tasting it).

“You definitely are a “tourist” as usual” The Dux exclaimed with a disappointed look.

“Ok, I wil taste it…”, “Nice eh… very Nice! What was it?” I said.

Derrick answered “Pork blood”

“Damn’it!!!!”

I should add that … I was born and grown up in Reggio Calabria (the extreme south of Italy), the patria  “that it uses every single part of pork” … such as the the fattest part for making soap… And as well as I was been coped with avoiding “SANGUINACCIO” (food made of pork blood) for 30 years … I have been defeated in Taiwan!

Thank to a beautiful skewer … that penetrated the devil “PORK BLOOD”?? Ok, I wanna die’’… I can’t cope yet!

This is the price that the night market adventures have to sustain to satisfy their culinary passions.

Ah… No one can say that we Italians always think of food! Come to Asia … where it is really challenging to find a ordinary salad!!

When I met Derrick in Australia, I thought he was so peaceful.  Only home-work-instant noodles oriented.

It will be due to the “power nap”, that we could translate in “narcolepsy” …, you don’t expect of a taiwanese man that he could climb the Everest mount easily.

From him, you can expect a meticulous attention to detail and depth of spirit.

And so – I admit – Derrick is surprising to me.

Fore and foremost, he wakes up between 8 and 9,30. When he was in Brisbane, he practically used never to see the light by midday.

He has a firm drive in Taiwan and he is able to avoid accidents along the freeway too. And above all, he doesn’t stumble /fall asleep on the table after lunch.

But anyway he eats so much, indeed. Continually. Never stop.         Today I told him he could have a pinworm inside his stomach.

He is very very thin …

My analysis is gone further. If we exclude the “pinworm”, it might be the “time factor”.

In fact, by the time a taiwanese person gets a dumpling dipping into the soy sauce The DUX (the Italian guy) has already swallowed roughly 12 dumplings.

Here is the solution. They eat frequently but just a little amount of food. That’s why they look like grissini (thin and crisp Italian breadsticks).

ImmagineGiorno 1 in Asia: “Ammazza che buoni questi noodles, li adoro!”

Giorno 2 in Asia: “Gustosi i noodles cucinati cosi’ veramente deliziosi!”

Giorno 3 in Asia: “Noodles anche a colazione oggi? Va be dai, si può fare… sono così buoni” 

Giorno 4 in Asia: “Questi noodles sono uguali a quelli di ieri o sbaglio?”

Giorno 5 in Asia: “Mmm noodles pure oggi? Che poi a me ste salsine mi sembrano tutte uguali…”

Giorno 6 in Asia: “Se continuo a mangiare noodles, riso fritto o curry muoio… giuro eh … sto a mori'”

Ecco, noi siamo in Asia da un mese … fatevi quattro conti e capirete qual’e’ lo stato delle mie papille gustative ad oggi.

Stamattina mi sono svegliata felice, perché avevamo la colazione inclusa … sognavo caffellatte+pane+marmellata …

L’illusione si e’ frantumata di fronte a gelatina di carne + fagioli rossi in liquido dolciastro!

A me piacciono i sapori d’Asia giuro … ma aridateme un’insalata di pomodori e basilico solo per un giornoooooo

*********************

Day 1 in Asia: “I really love these noodles!”

Day 2 in Asia: “I very much enjoy noodles cooking in this delicious way!”

Day 3 in Asia: “Noodles for breakfast today? Ok, I can do it. They are so fantastic!” 

Day 4 in Asia: “These noodles are similar to that of yesterday, aren’t they?”

Day 5 in Asia: “Mmm noodles today? These sauces always seems all the same…”

Day 6 in Asia: “If I go on eating noodles, fried rice or curry I can die… I guess eh … I am dying’”

We have been living for a month … so you know how my papillae can be become so far.

This morning I woke up so cheerful because I was thinking about our international breakfast composed by caffelatte+bread+marmellate  …

The illusion’s been broken in front of meat jelly + red beans dipped in sweet unknown liquid!

I love Asian tasting – I swear – … but please give me an italian salad with tomatos and basil just for one day. 

ImmagineTainan e’ la citta’ più antica e – quindi – più storica di Taiwan. Tra i tantissimi palazzi e tempi antichi presenti, il più interessante e’ (per me) il Tempio di Confucio. Il maestro dei maestri. Colui che affermo’ sapientemente che, non importa chi tu sia. Dove sei nato, la tua situazione economica, le tue origini. Tutti hanno diritto ad un’istruzione.

Un tipo all’avanguardia Lui! Non vi pare?

*************************

Tainan is the oldest city and – for this reason – the most historical place in Taiwan. Among the ancient buildings, the most interesting one (to my mind) is the Confucio Temple. The teacher of the teachers. Once he said wisely that “it doesn’t matter whoever you are, where you were born, your patrimonial situation, your heritage. Everyone has the right to receive knowledge. He was very cool indeed at that time, wasn’t he?

ImmagineLe donne asiatiche se belle … lo sono parecchio. Hanno queste figure magre ed eleganti. Carnagioni chiarissime che le rendono eteree. Sono delle bamboline.

Ieri a Tainan ci siamo imbattuti in uno shooting fotografico di modelle Taiwanesi. I fotografi cordialissimi ci hanno fatto scattare le foto assieme a loro.

Chi mi segue su instagram avra’ visto la ragazza in rosso. In perfetto stile parigino. Bellissima.

************************

When Asian women are gorgeous… they are very much. They are thin and elegant. Especially when they made up, they look like dolls.

Yesterday we came across a shooting in Tainan. The photographers were kind and they allowed to us to take some pictures with them.

Who follows me on instagram will have watched a red dressed up girl. Perfectly Parisian style. So gorgeous.

ImmagineA parte in casi particolari, spesso i tempi, internamente, possono apparire molto simili l’uno con l’altro. La vera differenza la fanno le decorazioni esterne. Ricchissime di dettagli. E di colori. Impossibile resistere …

**************************

Apart from some exceptions, temples can appear very similar each other if watched inside. The real difference’s given by the external decorations. Wealthily decorated, it is impossible to resist …

ImmagineSe siete stanchi di crispelline succulenti o patatine fritte, venite a Taiwan. Dove la nuova frontiera dello snack e’ l’uovo di quaglia. E ole’ la merenda e’ servita! Le ho mangiate e, devo ammettere, che non sono niente male!

********************

If you are bored to eat succulent crispelline or potato crips, you should come to Taiwa. Here the new cutting edge of snack is  quail egg. So the snack is ready! We ate it (obviously in one of many stalls) and I have to admit, it was yummy yummy!

ImmagineVi ricordate quando, dall’Australia, vi raccontavo della mia passione estrema per il bubble tea? La bevanda taiwanese che bevevo anche a Brisbane? Ecco le due ampolle nella foto contengono proprio la tapioca che poi viene inserita dentro il famoso taro milk tea (che amo) …

Dall’immagine sembrerebbe gelatina. Ecco non lo e’! Il sapore e’ completamente diverso. Dei ragazzi tedeschi, incontrati a Brissie, mi hanno detto che in Germania ci sono già degli shop di bubble tea, chissa’ magari sono arrivati anche in Italia … forse.

*****************

Do you remember when I was in Australia and I talked about bubble tea (one of my extreme passions)?

The taiwanese drink which I used to drink in Brisbane too? Here you can see two containers. They contain tapioca. It represents the bubbles in the famous tea (I love it) …

It seems to be jelly. But the flavour is completely different. Some german guys, met in Brissie, told me that in their country there are some bubble tea shops. Who knows probably the bubble tea’s arrived in Italy in the meanwhile… perhaps.

ImmagineIl piatto più buono che si può assaggiare nelle bancarelle notturne altro non e’ che una frittata. Termine forse un po’ riduttivo ok … ma e’ solo per darvi un’idea …

E’ una omelette dai tanti gusti. Al pesce, verdure e cipolla la più gettonata!

***********************

The best food you can taste in the night market is a sort of frittata (omelette). There are almost infinite options. Oysters, cabbage and onion is the famous one!

Immagine“Antonia, assaggia questo snack … e’ buono … e poi e’ fatto con le uova. Non e’ troppo “ricco”, ne’ particolare”

“Ma come mai dalla pastella il tuorlo sembra nero?”

“Perche’ prima di essere cotto, l’uovo viene lasciato per qualche ora marinare in una medicina cinese”

********************

“Antonia, you should taste this snack … it is so nice … and it is made of eggs. It is not too “fat” and, more than anything, it is very traditional in this part of Taiwan”

“But why is the yolk so black?”

Derrick said: “Before having cooked, the egg is marinated in a unknown chinese medicine”.

ImmagineSe c’e’ una cosa in cui i taiwanesi sono imbattibili, a confronto con i cugini cinesi, thailandesi e malesiani, e’ per i dolci.

La fotografia e’ stata scattata in una bancarella dove il dessert si componeva di: una crepe’ con granella di nocciole, gelato e coriandolo. Yummy.

************************

Taiwanese people are better than chinese, thai or malay persons regarding dessert. The picture’s been shot in a stall where the dessert was composed by: a crepe’ with grain of hazelnut, ice cream and coriander. Yummy.

ImmagineMa anche nei migliori mercati notturni, ci sono le (fatemelo dire) esposizioni dell’orrore. E l’incriminato stand del sangue-di-porco-li-mortacci-sua … e’ proprio questo!!

************************

But in the night markets there are (let me say) exhibition of horror. And this is the quoted stand of pork blood—damn’ it … indeed!! 🙂

ImmagineA me i pentoloni enormi mi inquietano sempre un po’. Sara’ che non sai mai da quanto tempo la “pozione” cuoce, ne’ quali siano di preciso gli ingredienti. Se poi dall’insana sostanza vedi pure spuntare zampe di gallina e’ fatta …

Trattasi certamente di magia nera. Punto.

***********************

The immense pans makes me scared. It will be that you never know precisely which ingredients are in or how many “years” it is boiling. Then if you see to come up chicken feet from the insane “potion”, it means …

It’s a matter of black magic certainly. That’s it.

ImmaginePoi succede che il tifone decide di spostarsi in Cina … e tu, felice delle disgrazie altrui, ti godi la prima bella giornata in Taiwan.

E si, il sole rende tutto più bello!

***************************

Afterward the typhoon decides to move in Cina … and you, happy for the adversity of others, enjoys the first sunny day in Taiwan. Surely the sun makes everything nicer!

ImmagineCi sono dei riti dai quali non ci si può sottrarre. Chi e’ che non vorrebbe trovare risposte alle proprie domande? 

Secondo l’antica tradizione cinese, i due oggetti rossi che vedete nella foto.. possono sciogliere i nostri nodi.

Il rito prevede di meditare, portare alla fronte, come pregando, le due mezze lune e fare la nostra domanda sottovoce.

Un quesito importante, la cui risposta potrà essere rigorosamente o “Si” o “No”.

La risposta sara’ positiva solo quando, lasciando cadere a terra i due oggetti, loro non si troveranno mai posizionati sullo stesso lato.

Che, in altre parole, e’ come se buttando a terra due monete, ci fosse la vittoria solo con una testa e una croce. 2 teste, perdi. 2 croci, perdi.

********************

There are ritual from which you cannot avoid. Who would not like to find the answers to the questions regarding own future? 

According to  ancient chinese tradition, the strange red wooden object (two half-moons) that you can watch in the picture.. are able to dissolve our tangles.

The ritual expects to reflect bringing the two half-moons towards our forehead and to recite our question in a low voice. After that you have to leave to fall the two half-moons.

A solemn closed question to get  “Yes” or “No”.

The answer will be “Yes” only if the two half-moons will be with a different side on the floor.

Put it simply, the answer is “Yes” only if you get one head and one tail.

ImmagineAnche noi abbiamo assecondato le tradizioni. Abbiamo fatto domande e ottenuto risposte.

******************

So we have followed the traditions. Asked and got the answers!

Immagine

Vi piacciono le ostriche? Be’ Taiwan ne e’ evidentemente piena …

******************************

Do you fancy oysters? Well, Taiwan is full of them …

ImmagineIl lungo fiume di Tainan e’ un posto di tranquillità e pace … dove la gente fa sport, si rilassa, passeggia…

******************************

The river of Tainan is a very quiet and peaceful place … where is easy to come across folks and chill out …

Immagine… ecco perche’ proprio non riesco a dare un logico “perché” a questo segnale.

Ci sono pure i cornicioni, ma come fa la gente a cadere sotto?? Per di più in bici …

*******************************

… I am not able to understand the why of this traffic signal.

There are the fences, how can people fall down?? And what’s more, by bike

ImmagineCi sono poche cose importanti tanto quanto il tea in Asia. E’ la bevanda attorno alla quale sono state costruite tradizioni secolari, riti e … perché no, modalità originali di trasporto!

******************************

There are few things as important as tea in Asia. Ancient traditions and rituals have been created and … why not, peculiar way of transport!

ImmagineUn cucciolo di uomo, con gli occhietti a mandorla. Lui ancora non sa che da li a poco avra’ a che fare con ciotole di riso, bacchette e …

*******************************

A kid with lovely “almond eyes”. He does not know yet that in a while he will have to manage with bowl of rice, chopsticks and chinese language …

SYD_7415

… GELATINA AFFOGATA AL LIMONE!! Forse. Credo. Almeno spero non sia altro…

****************************

… JELLY AFFOGATO AL LIME!! Perhaps. I think. At least I hope it could not be anything…

SYD_7418Quando Derrick mi ha spinto a comprare lo spiedino rosso, gli avevo creduto!

“Di cosa mai potra’ essere fatto un dessert apparentemente di frutta rossa?” mi ero detta …

Fragole, no?

Ecco appunto NO!

Sono pomodori caramellati …. si proprio loro!

E dopo questo post su nouvelle couisine made in asia e suoi derivati me ne vado a letto … il mio fegato ne ha bisogno!

****************************

When Derrick pushed me to buy this red food, I believed in him!

“What on earth could be made this dessert if not simple red fruit?” I thought..

Strawberries, no?

The answer was: NO!

They are caramelized tomato …. really!

And after this post on nouvelle cuisine made in Asia, I have earned my bed … my liver needs it!

Good Morning 🙂 

Kisses

Antonia