ImmagineBrisbane, 30 Maggio 2013

Ore 7.50 am

Ecco come cominciava la mia giornata lavorativa oggi …

LA DISCUSSIONE IMBARAZZANTE

Io e MOCCY’S DAD ci impelaghiamo – con penosi risultati – in una discussione che definirei “di difficile gestione” (!?). Entrambi con neuroni accesi a meta’, per differenti motivi:

  • IO a causa della mia simpatica sveglia del giovedi’ che suona alle 5am (THANKS MOCCY’S FAMILY).
  • LUI, a causa della sua polpetta che non ama dormire (THANKS MOCCY DI RENDERE A TUTTI LA VITA PIU’ INTERESSANTE).

Ci consoliamo davanti ad una tazza di caffe’ di scarsa, molto scarsa, scarsissima qualita’.

LUI – Antonia ma e’ vero che in Italia tutti comprano oggetti pregiati e costosi?

IO Mmmm, veramente no … (faccia perplessa la mia… unita a un “ma questo demente e’ pure l’AD di un’azienda IT?? cioè lui assume altra gente??)

LUI – Ahhh (stupito)

Lui tace, io pure

Ghiaccio

Non sappiamo che dirci

LUI – Antonia, sei mai stata in India? (L’India e’ il suo paese)

IO – Non ancora, ma sai ci vorrei tanto andare!

LUI – Ah bene, e dove?

IO – Mmmm non so di preciso veramente (la mia ignoranza in Geografia mi precede … ma lui non lo sa!), sai pero’ ho visto il MILLIONAIRE (provo vergogna mentre lo dico), si il film … quello con la colonna sonora famosa “Jai Ho!” (e comincio a canticchiare)

LUI – Ahhh (mi guarda attonito)

IO – E poi mi piace tanto il cibo indiano.

LUI – Ah bene, cosa?

IO – mmmm (come cazzo si dice coriandolo in inglese??)

Lui tace, io pure

Ghiaccio

Siamo evidentemente incompatibili

LA RIVELAZIONE

Subito dopo aver messo piede in casa Moccy stamattina, la MOM si e’ sentita in dovere di rivelarmi che la polpetta non defecava da giorni …

“TOO MUCH INFORMATION” – dicono qui in Australia

Ho tremato. Ho temuto.

Perche’, cari miei, per la legge di MURPHY secondo voi quand’e’ che Moccy si liberera’ dal “PESO” che incombe su di lui???

E soprattutto con chi lo fara’? Con la MOM, con il DAD o con la BABYSITTER Italiana, completamente incompetente in materia di pappe, Plasmon e suoi derivati?

Si accettano scommesse.

Insomma, ottime premesse per una giornata niente male!

Ma chi se ne frega …

Alla fine, in questi primi mesi australiani … mi sono riappropriata dello status di “STUDENTESSA” … un po’ tardona (ma non attacchiamoci ad inutili dettagli) ma sempre studentessa!

E non me ne voglia nessuno, ma a differenza dell’appellativo “LAVORATRICE-DIPENDENTE” essere studente ti conferisce una freschezza insolita …

Una liberta’ dello spirito! Diventi per incanto una figlia dei fiori.

E siccome – purtroppo – come tutte le cose belle anche questo momento non potra’ durare in eterno … sto cercando di gustarmelo fino in fondo!

Con quella spensieratezza e capa-fresca che mi ero un attimino persa.

Ma e’ normale gente!

Quando lavori – e fai un lavoro impegnativo (per intenderci diverso dal bagnino a Settimo Cielo, Capocotta) – sei preso da riunioni, email, telefonate, e poi la mamma, i mezzi pubblici, lo stress, la tua gastrite.

Insomma, ci siamo capiti!

Lo so, prima o poi ritornero’ alle routine … perche’ e’ la vita che te lo chiede.

E perche’ anche se le critichiamo tanto e le rifiutiamo … prima o poi abbiamo l’ardente bisogno di rituffarci dentro.

E’ cosi’! E’ un ciclo.

  • Fatichi per ottenere qualcosa.
  • La ottieni.
  • Ti inizia a stare sulle palle.
  • La rifiuti.
  • Ti prendi una pausa.

E ricominci da capo.

Matematico. E’ un teorema.

Ma nella fase di liberazione, che e’ un po’ quella che sto vivendo io, sei una sorta di spugna.

Assimili dagli ambienti che ti circondano.

Ti piace vedere, toccare, assaggiare.

Torni all’improvviso ad essere bambino, anche se bambino non sei … ma hai 31 anni suonati. A proposito, ho un appello.

Vi prego, abbiate pieta’ … il giorno del vostro compleanno, potreste evitare di scrivere su Facebook frasi del tipo “35 anni e non sentirli”

E basta, su che non ci crede nessuno.

Frase inflazionatissima e con scarso significato direi. 😀

Io ne ho 31 di anni e me li sento tutti, giuro! Anzi forse me ne sento di piu’.

A proposito, ma gli anni in Schiaventure valgono triplo??

Poi da quando The Teach ci ha spiegato che nei paesi anglofoni dopo i 30 sei un “middle age” … be’ non mi sono piu’ ripresa!

Cioe’ io sarei nella stesa fascia di mia mamma, stronzetto di un Teacher??

Anche oggi, scrivo mentre il pupo ronfa!

E in tutto cio’, ho avuto anche un’altra notiziona di recente.

Siete pronti?

La mia famiglia e’ a dieta. Si, avete capito bene!

La Calabria – patria della “suppressata” e delle “mulingiana fritta” … sta cercando di perdere peso! Notizia che – assieme a me down under e a the Dux senza cravatta e con barba e capelli piu’ lunghi dei miei fa di quest’anno … un anno … diciamo “PARTICOLARE”?

… Si, dai diciamo cosi!

Ma la vita che altre sorprese puo’ riservarmi?

Mi aspetto di tutto. Tipo, che ne so:

  • Mio fratello all’Universita’ (No dai, IMPROBABILE)
  • Mia nonna che sbarca su Facebook (MMM, DAI MENO IMPROBABILE DELLA PRIMA)
  • Mia zia CE. che si “dimette” dal faticoso lavoro di “LEVARE IL MALOCCHIO” ai suoi nipoti laureati e apparentemente evoluti in giro per il mondo (MMMM, NON QUOTATA)
  • Mia zia T. che smette di fumare (NOT GIVEN – IMPOSSIBILE)

Ad ogni modo, volendola fare breve … QUESTO E’ UN ANNO MAGICO.

E se c’e’ la magia tutto puo’ accadere!

Valutate voi il tipo di magia … sappiate che anche la magia nera e’ una possibilita’!

Good Morning Italians

KISSES

Antonia

PS1: Fare la babysitter nel week end sta mettendo KO alcuni dei miei poveri neuroni. Infatti, considerando che qui i MOCCYS vanno tutti a letto alle 6.45 pm, io di solito trascorro il mio sabato sera ingoiando:

  • la saga di HARRY POTTER a gogo’ sul canale 9. Ecco il perché dei miei riferimenti “magici” …
  • CHEESECAKE a tutti i gusti
  • TEA di tutti i tipi

TUTTA VITA (GRASSI SATURI) INSOMMA!!! 

********************** DISASTER **********************

PS2: La polpetta addormentata … e’ la polpetta che preferisco!

E’ un amore! E’ talmente bello … che fa diventare scemo chiunque.

E anche una strega come me non puo’ fare a meno di mangiargli le guanciotte … e quindi di disturbarlo!

E quindi di svegliarlo.

Moccy urla. Pacchia finita porcaccia miseria!!! Amen.

SECONDO VOI DI CHI SONO QUESTE MANINE CICCIONE?Immagine*** MY SELF ***

CON LA DECENZA DI NON FOTOGRAFARMI IN VISOImmagineINTERNO DELLA RIVISTA IN COPERTINA

(NUOVA RIVISTA AUSTRALIANA)ImmagineCENA MESSICANA NELLA BIG BROTHER HOUSEImmagineImmagine